Successioni e testamenti

Il Notaio puo’ – meglio di chiunque – elaborare un testamento inattaccabile e idoneo ad attribuire i beni senza problemi.IMG_7934

Scrivere un testamento e’ un’arte che non tutti hanno, perche’ e’ indispensabile conoscere alla perfezione il diritto ereditario, per sapere quello che si puo’ fare e quello che e’ invece vietato dalla legge.

Il Notaio e’ padrone del linguaggio giuridico in materia ereditaria e puo’ usare tutti i termini e le espressioni che nel testamento possono essere chiare nell’attribuzione dei beni e nella scelta dei propri eredi.

Un testamento «fai-da-te» e cioe’ elaborato da chi non e’ a conoscenza dell’alfabeto giuridico potra’ poi rivelarsi nullo e quindi irregolare e dunque inutile.

Altra funzione veramente complessa e che solo il Notaio puo’ esercitare con competenza e’ quella di redigere la dichiarazione di successione.

Il Notaio e’ un esperto in materia fiscale, quindi puo’ liquidare le imposte con esattezza e responsabilita’ ; puo’ poi suddividere i beni in quote tra i coeredi e  anche consigliare loro come procedere a divisione ereditaria o all’assetto dei beni tra i familiari con vendite delle quote ereditarie.

 

IMG_7965La dichiarazione di successione e’ difficile da elaborare se la successione e’ regolata da un testamento.

Il testamento in tal caso va prima pubblicato dal Notaio: la pubblicazione ne attribuisce efficacia giuridica nei confronti della collettivita’.

Poi il Notaio elaborera’ la dichiarazione di successione nel rispetto delle disposizioni contenute nel testamento.

Anche quando la successione e’ regolata dalla legge, in mancanza di testamento, compilare  la denuncia di successione richiede davvero un esperto come il Notaio, che riesce facilmente a districarsi nell’individuare i gradi di parentela e capire chi deve succedere per primo tra diversi parenti e in quale quota, oltre a conoscere bene i vari casi di concorso fra parenti di grado diverso.

Talvolta si pensa che una dichiarazione di successione può anche compilarla un Centro di assistenza fiscale (C.A.F.), un patronato, un commercialista, un avvocato: in realtà solo il Notaio ha una visione di insieme nel campo legale e fiscale e può redigere questo importantissimo documento senza commettere errori, proprio grazie alla competenza specialistica in materia ereditaria, competenza che nessun professionista ha in misura così elevata.

Pertanto si può pensare di risparmiare ricorrendo ad un altro soggetto per la compilazione della dichiarazione di successione, ma si sta commettendo un errore grossolano, perchè chi non è perfettamente esperto nel campo, può commettere errori che poi sono passibili di sanzioni pecuniarie da parte del Fisco.

Quindi rivolgersi al proprio Notaio di fiducia consente di affrontare ogni successione con la massima tranquillità, perchè si è sicuri che tutto sarà fatto alla perfezione, nell’interesse del cliente.